valentina cubi e marito

2018, soddisfazioni ed impegno

valentina cubi e maritoIl 2018 è stato un anno impegnativo e allo stesso tempo ricco di soddisfazioni. Si è aperto con la nostra partecipazione a Millèsime Bio, la fiera più importante d’Europa per i vino biologico dove abbiamo incontrato alcuni nuovi importatori. Prowein a marzo e Vinitaly ad aprile hanno consolidato questi rapporti portandoci ad esportare i nostri vini anche in Ukraina e ad aprire un nuovo canale in Danimarca.
Sin da gennaio abbiamo iniziato a studiare la nostra offerta enoturistica, dedicata all’accoglienza e alle visite con degustazioni. Ora offriamo abbinamenti mirati, finalizzati a creare vere e proprie esperienze per i nostri ospiti.  Durante il periodo estivo più di mille visitatori hanno visitato la nostra azienda.

Qualche premio prestigioso ha arricchito il nostro palmarès di premi confermando che la nostra scelta di produrre vini tradizionali, freschi e classici ha incontrato sia i palati degli opinion leader del nostro settore, sia i consumatori di ricerca, interessati ai vini biologici e sinceri.

Grazie ad una trasferta in Nord America abbiamo affiancato i nostri importatori a Calgary, Winnipeg, Montreal, Toronto e Chicago e con soddisfazione abbiamo osservato che i nostri vini sono nei migliori ristoranti di queste città.
Il 2019 si apre con alcuni progetti importanti, un evento dedicato a 15 anni di amarone, il nuovo vino Sin Cero 2018, senza solfiti aggiunti che sbarca in America e la selezione di una nuova riserva.

A breve saremo di nuovo a Montpellier a Millèsime Bio dal 28 al 30 gennaio aprendo la nostra stagione di fiere come lo scorso anno, dalla Francia.

stanza agriturismo valentina cubi

Camere per Vinitaly

stanza agriturismo valentina cubiAbbiamo ancora un paio di camere libere per Vinitaly 2019. Saremmo lieti di accogliere i nostri ospiti presso il nostro agriturismo!

Per informazioni e prenotazioni scrivete a info@valentinacubi.it o chiamate il numero 045 7701806.

sin cero senza solfiti valentina cubi

Sin Cero, il vino senza solfiti aggiunti dal sapore di territorio

sin cero senza solfiti valentina cubiSiamo arrivati ad una nuova annata di Sin Cero, un prodotto senza solfiti aggiunti e a fermentazione spontanea.

Un vino che va oltre l’essere biologico e incarna la più vera ed autentica interpretazione del territorio, senza interventi o compromessi.

Al naso inzia piano, con sentori di frutti rossi e di sottobosco. Necessita di una leggera ossigenazione, con due giri nel bicchiere esplode primariamente nelle note di violetta e poi di ribes rosso e di marasca selvatica.

In bocca è fresco, sapido e leggermente tannico. Di grande beva, si abbina sia con piatti semplici e poveri della nostra tradizione come la soppressa su polenta calda, sia con piatti di pesce in rosso come ad esempio il caciucco.

Dà il meglio fresco, intorno ai 10/12°C. Buon Sin Cero a tutti!

Confezioni di Natale

siamo su twitter!

Prende vita il nuovo Meliloto

Vinitaly 2018

Ritrovata licenza storica

5 Grappoli AIS per l’Amarone Morar 2007