Biologico

Da anni, nell’Az. Valentina Cubi, si opera con il metodo biologico

L’approccio organico inizia le prime sperimentazioni in un vigneto alle porte della città di Verona e si estende in poco tempo a tutta la tenuta.
La sostanza organica è uno dei costituenti fondamentali del suolo; purtroppo, negli ultimi anni, l’uso indiscriminato di fertilizzanti inorganici, diserbanti e pesticidi, accompagnati da un non adeguato reintegro, hanno comportato una diffusa diminuzione del contenuto di humus nei suoli, in particolare nella pianura padana, creando situazioni al limite della desertificazione.

Da anni, nell’Az. Valentina Cubi, si opera con il metodo biologico per mantenere i terreni salubri ed incrementare il contenuto di sostanza organica migliorandone la fertilità.
Di primaria importanza è il non utilizzo di prodotti fitosanitari di sintesi e di diserbanti, che vanno a ridurre la vitalità dei suoli, semplificando notevolmente la microfauna presente.

A tal proposito, l’utilizzo di compost vegetale, arricchito di microrganismi, assieme ad un corretto apporto di sostanza organica animale umificata, fungono da ausilio per lo sviluppo di un sovescio autunnale multi specie, caratterizzato da una moltitudine di essenze erbacee, ciascuna con peculiari caratteristiche che favoriscono processi fisici, chimici e biologici per l’aumento della vitalità e della fertilità dei terreni in modo bilanciato, senza creare dannosi scompensi od eccessi che comporterebbero necessità di numerosi interventi correttivi.

Importante è anche l’effetto dei preparati 500P e 501, suggeriti da Rudolf Steiner, che favoriscono la corretta umificazione della sostanza organica e la formazione ordinata dell’architettura della pianta, traducendole nell’espressione delle caratteristiche del suolo all’interno del grappolo.

L’apporto di microrganismi sulle foglie ed i terreni completa il quadro, facilitando la micorrizazione radicale e creando condizioni più sfavorevoli allo sviluppo di patogeni, migliorando in tal modo la capacità di nutrirsi della pianta e la sua salubrità.